Marco Vinci Geologo

INNALZAMENTO DEL LIVELLO DEL MARE

Il livello del mare è cresciuto a un ritmo di 3,6 mm all’anno nel periodo 2005-2015. Questo aumento è senza precedenti nel corso dell’ultimo secolo e sta accelerando a causa dello scioglimento dei ghiacci della Groenlandia e della calotta polare dell’Antartide, e dell’espansione termica dell’oceano causata dal suo riscaldamento.

L'OCEANO E IL MARE SI STANNO SCALDANDO

L'oceano, che assorbe oltre il 90% del calore in eccesso nel sistema climatico, si sta riscaldando senza sosta dal 1970. Questo riscaldamento è dovuto alle attività umane ed avviene a tutte le profondità. Il tasso di riscaldamento degli oceani è più che raddoppiato dal 1993 (nello strato tra la superficie e 2000 m di profondità)

IMPATTI SULLA CRIOSFERA

Un cambiamento particolarmente rapido nella criosfera terrestre è stata la diminuzione dell'estensione del ghiaccio marino artico, visibile in tutte le stagioni, con trend più forte a settembre (circa 13% in meno per decennio rispetto alla media 1981-2010). Circa la metà della perdita estiva di ghiaccio è attribuita all’aumento di concentrazione di gas serra in atmosfera, mentre la parte restante è attribuibile alla variabilità interna climatica

CONSEGUENZE PER L'UOMO

In futuro, ulteriori cambiamenti nella criosfera terrestre potranno influenzare la disponibilità di risorse idriche e il loro uso, la qualità delle acque nelle aree di alta montagna e nelle regioni a valle, la sicurezza alimentare e i mezzi di sostentamento nella regione artica. In particolare, la qualità dell’acqua potrà essere minacciata dalla mobilizzazione di contaminanti (soprattutto mercurio) rilasciati dallo scioglimento dei ghiacciai e del permafrost.

IMPATTI SUGLI ECOSISTEMI MARINI

L’oceano supporta una vasta varietà di habitat che sono interconnessi con il sistema climatico del nostro pianeta attraverso lo scambio di acqua, energia ed elementi chimici come il carbonio. Il riscaldamento del mare e la riduzione dei ghiacci contribuiscono alla migrazione di specie animali verso latitudini e altitudini più elevate, in condizioni che, a causa di limiti e barriere ambientali, possono aumentare la probabilità di estinzione.

EMISSIONI GAS SERRA

In assenza di politiche e azioni per la riduzione delle emissioni di gas serra, si prevede che, rispetto al periodo 1850-1900, la frequenza delle ondate di calore marine aumenti di circa 50 volte entro il 2081-2100, con aumenti maggiori per l'oceano artico e l'oceano tropicale. In scenari che contemplano una forte riduzione delle emissioni di gas serra in atmosfera, si prevede che questo aumento sia meno della metà (circa 20 volte).

VIAGGIOISLANDA

IL PROGETTO

Essere un Geologo mi ha permesso di vivere esperienze uniche in giro per il Mondo. Ho attraverato deserti freddi sulle alture andine, deserti caldissimi come quello sahariano e le sconfinate distese sabbiose del Namib e del deserto Arabico. ho percorso le splendide piste del Wadi Rum giordano e le sassose e ghiacciate piste dello Spengisandur islandese. Da oltre 10 anni frequento l'Islanda per passione e per lavoro. Da molti anni in collaborazione con importati operatori del settore turistico italiani ed esteri mi dedico ad accompagnare viaggi dedicati a chi è interessato a comprendere le forme del paesaggio, conoscere le origini di un deserto, assistere all'eruzione di un vulcano e vivere a contatto con la Natura.

Oggi come non mai i mutamenti climatici sono i protagonisti della nostra vita quotidiana. Assistiamo al mutare giornaliero del clima e viviamo sulla nostra pelle gli effetti che questi mutamenti producono. Osservare l'inesorabile scioglimento dei ghiacciai islandesi e vivere da vicino cosa questo comporta, è il motivo per il quale ho pensato a questo progetto.

Viaggiare, monitorare e raccontare come gli effetti dei mutamenti climatici stanno trasformando il territorio islandese, questo la sfida ho deciso di affrontare.

INSAFARI

PARTNER DEL PROGETTO
  • Supporto logistico e direzione tecnica

SIGEA

PARTNER DEL PROGETTO
  • Divulgazione Scientifica

OUTDOOR S.R.L.

PARTNER DEL PROGETTO
  • Attrezzature tecniche

TUCANO VIAGGI RICERCA

PARTNER DEL PROGETTO
  • Supporto logistico e direzione tecnica

MILLIVINA GUESTHOUSE

PARTNER DEL PROGETTO
  • Icelandic Base

IMPRONTE A NORD OVEST

PARTNER DEL PROGETTO
  • Supporto logistico e direzione tecnica

TRAMUNDI

PARTNER DEL PROGETTO
  • Supporto logistico e direzione tecnica

OSSERVATORIO ARTICO

PARTNER DEL PROGETTO
  • Divulgazione Scientifica

HIDDEN WORLD TRAVEL

PARTNER DEL PROGETTO
  • Supporto logistico e direzione tecnica